10 luglio 2011

Un po' di turismo: Botevgrad

L'altro giorno, andando a Sofia per prendere all'areoporto un mio confratello, ho approfittato dell'occasione e ho fatto una visita culturale alla vicina città di Botevgrad, molto bella e pulita. La cosa più bella è certamente la nuova chiesa ortodossa, aperta nel 2007 e dedicata all'Assunzione di Maria.

9 luglio 2011

Le cresime a Belene

Domenica 3 luglio, nella chiesa della Natività di Maria, nove ragazzi hanno ricevuto il sacramento della Confermazione, dalle mani del nostro vescovo mons. Petko. Ecco qualche foto.

2 luglio 2011

Festa del S. Cuore a Gostilia

Oggi un'altra piccola e semplice festa patronale mi ha dato l'occasione per visitare per la prima volta il paese di Gostilia, e sulla via del ritorno anche Bregare. Sono due piccoli paesi, ormai in via di estinzione, nei quali in passato hanno lavorato anche diversi passionisti, ma in cui da anni non vive più nessun prete.


La chiesa di Gostilia è appena stata ristrutturata, e viene a celebrare ogni domenica il diocesano don Koicho da Bardarski Gheran. La grande casa parrocchiale invece è in stato di abbandono, così come la chiesa del paese vicino, Bregare. 



STORIA e FOTO DI GOSTILIA

1 luglio 2011

Festa del S. Cuore a Dragomirovo

Dopo due giorni siam tornati oggi a Dragomirovo, per celebrare la festa patronale della seconda parrocchia, dedicata al Sacro Cuore di Gesù. Questa chiesa fu costruita dai bulgari ritornati dal Banato dopo la liberazione dai Turchi, mentre l'altra chiesa, quella dei SS. Pietro e Paolo dai bulgari rientrati da Bucarest. Mah... forse sarebbe ora di formare un'unica comunità cristiana, visti i numeri e l'età dei superstiti! Due parrocchie di 50 persone anziane, a 500 metri di distanza... boh: misteri bulgari.

Questioni di cuore...

La maggior parte delle persone segue il calendario civile, il calendario scolastico, il calendario lavorativo, il calendario commerciale, il calendario sportivo, insomma... tutti i calendari immaginabili. Nulla di male, ci mancherebbe. Ogni calendario ha un suo valore, ognuno scandisce il tempo ed educa ad organizzarsi, ad attendere le scadenze e a dare una gerarchia ai giorni (perchè mica tutti i giorni sono uguali!).
Su questi calendari oggi è un giorno lavorativo, oppure di attesa per il matrimonio di Montecarlo, oppure di inizio del week end al mare....

Per quelle poche anime, per quel piccolo resto di Israele, che scandisce il proprio tempo secondo il calendario liturgico, oggi è una grande solennità. Mica un giorno normale. Nemmeno una memoria. Neppure una semplice festa. No: una SOLENNITA'! Come Natale e come Pasqua. Mica bau bau micio micio.

E' la solennità del Sacro Cuore di Gesù.
Una gran bella occasione per contemplare, meditare, pregare e, appunto, far festa.

Meditazione del card. Carlo Maria Martini

Mappa dei Passionisti in Bulgaria


Visualizza Missionari Passionisti in Bulgaria in una mappa di dimensioni maggiori